scegliere la caldaia
Scegliere una caldaia per la propria abitazione non è un’operazione da prendere alla leggera. 

Da tale scelta dipenderà, infatti, gran parte del benessere nella propria abitazione: riscaldamento e acqua calda. 

Perciò, prima di affidarsi ai consigli di mani esperte, come sempre indispensabili, è bene avere, una panoramica sui principali aspetti che ci devono guidare nella scelta e sulle principali tipologie di caldaia oggi in commercio.

Come scegliere una caldaia: aspetti da tenere in considerazione

Prima di parlare con un esperto e di affrontare l’acquisto, è utile ragionare su tre aspetti fondamentali: 

  • La caldaia a cosa ci serve? Acqua calda, riscaldamento o entrambi.
  • Quanto è grande il luogo che dobbiamo riscaldare? Più ampio è, più la caldaia, dovrà essere potente
  • Dove possiamo o vogliamo installare la caldaia? All’interno o all’esterno?

Dopo aver ragionato sulle nostre esigenze, vediamo come esse debbano determinare la scelta della caldaia.

Come scegliere una caldaia: caldaia da interno o da esterno?

Le caldaie per abitazione più diffuse sono quelle murarie. Né esistono di due tipi, uno è destinata alla collocazione  interna, l’altra esterna. 

  • Caldaia a camera aperta

Questa è la scelta da fare se vogliamo posizionare la caldaia all’esterno. Il motivo sta nel fatto che utilizza per la combustione del gas l’aria dell’ambiente. I fumi di scarico sono espulsi tramite canna fumaria posta sopra la caldaia.  Attenzione, però, deve essere posizionata esternamente ma in luogo protetto dalle intemperie, dentro un armadio o una nicchia pensata appositamente.

  • Caldaia a camera stagna

Questa caldaia può essere posta all’interno dell’abitazione a patto però che possa essere collegata alla canna fumaria condominiale in grado di espellere i gas nocivi lontano dalle abitazioni. In queste caldaie il tiraggio non è naturale come nella precedente, ma è forzato. L’aria è prelevata forzosamente dall’esterno tramite un piccolo ventilatore e la combustione avviene in una camera isolata.

Questa suddivisione non è, tuttavia, così netta. In commercio esistono oggi caldaie aperte o a camera stagna che si adattano per l’uso esterno o interno.

Avendo le possibilità è poi, consigliato acquistare un’altra tipologia di caldaia, la caldaia a condensazione
A fronte di una spesa iniziale maggiore, permette consumi notevolmente più bassi. Questo perché riutilizza il calore dei gas combustibili. 

Ovviamente le informazioni qui riportate non risolvono tutti gli interrogativi che bisogna porsi prima di effettuare l'acquisto di una caldaia...
considerando inoltre la reale presenza di un rischio, ti consigliamo sempre di rivolgerti a dei professionisti del settore.

Sei sei interessato ad una VERIFICA TECNICA IMMEDIATA chiamaci allo 02/94753601

 


Comments

10/31/2016 5:24am

raiwand

Reply

There are lots of advanced techniques are available by using these techniques you can go through a complete analysis of your vehicle so you can have comfort drive.

Reply



Leave a Reply

    Il Blog di 
    Caldaie Milano


Web Analytics